Violazioni dei diritti umani e transitional justice: un webinar dell’Università dell’Insubria

“Come si può rendere giustizia in Paesi dove sono avvenute violazioni particolarmente gravi e prolungate dei diritti delle persone? In che modo si può operare se queste ingiustizie sono state perpetrate su larga scala in conseguenza di conflitti, guerre civili o repressioni violente da parte degli stessi apparati dello Stato? Come si può ricostruire lo Stato di diritto, la fiducia nelle istituzioni e permettere la riconciliazione insieme al riconoscimento dei diritti delle vittime?”

Venerdì 18 Dicembre dalle ore 14.30 verrà trasmesso un webinar che cercherà di dare una risposta a questi quesiti. L’evento è frutto di una collaborazione tra il Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria e International Center for Transitional Justice, New York. L’incontro farà anche riferimento agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile.

 

Interverranno:

  • Anna Myriam Roccatello
    • International Center for Transitional Justice (New York, US)
      Transitional Justice e Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile
  • Palmina Tanzarella
    • Università degli Studi di Milano-Bicocca
      Fare pace col passato? Le leggi di amnistia davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Barbara Pozzo
    • UNESCO Chair on Gender Equality, Università degli Studi dell’Insubria, Gender in transitional justice
  • Irene Spigno
    • Academia Interamericana de Derechos Humanos (Messico)
      Le misure riparatorie e la vocazione trasformatrice della giurisprudenza della Corte Interamericana dei diritti umani: utopia o realtà?

Il webinar si terrà tramite piattaforma Microsoft Teams e sarà accessibile a questo link.